Rubrica “Behind The Doors”: Anche Topolino della Disney nacque in un… Garage!

/, Notizie, Realizzazioni/Rubrica “Behind The Doors”: Anche Topolino della Disney nacque in un… Garage!

Rubrica “Behind The Doors”: Anche Topolino della Disney nacque in un… Garage!

Rubrica “Behind The Doors”: Anche Topolino della Disney nacque in un… Garage!

1923, California. Walt è un giovane disegnatore e cartonista con tanta voglia di “farcela”, come si suol dire.

Il suo arrivo nel Kansas non fu dei più rosei: 40 dollari in tasca, tante esperienze lavorative fallimentari e molti progetti rimasti incompiuti nel mondo dell’animazione pubblicitaria fanno di lui una persona in cerca di rivalsa. Decide quindi di abbandonare l’animazione per prodotti commerciali e di profondere tutte le sue energie nella realizzazione dei propri sogni.

La sua vita cambierà radicalmente, nel momento in cui lo Zio Robert darà il suo consenso all’utilizzo del suo garage per allestirla come sala di riprese: è così che nasce la sede della Disney Brothers. Qui prendono vita le Alice Comedies, ovvero cortometraggi in cui le animazioni si fondono con attori reali.

Ovviamente, siamo lontani anni luce dai cartoni animati della Disney che tanto amiamo, ma le sue strisce sono – per l’epoca – assolutamente geniali. Personaggi, situazioni, tecniche di ripresa e di produzione del tutto inedite si sposano fra loro per un prodotto che ha dell’incredibile.

Oltre a questo primo plot, Walt affianca anche altre serie, fra cui “Oswald the Lucky Rabbit”. La magia ha inizio così, in un piccolo garage ancora oggi esistente. Di lì a poco sarebbe nato Topolino, il personaggio totem della Disney, così come tutte quelle immagini che stuzzicano ormai l’immaginario di tutti i bambini del mondo da molte generazioni.

Tutto ciò grazie al portone per garage che per diversi anni ne ha custodito idee, creazioni e segreti.

By | 2018-06-25T10:01:44+00:00 giugno 22nd, 2018|Non categorizzato, Notizie, Realizzazioni|Commenti disabilitati su Rubrica “Behind The Doors”: Anche Topolino della Disney nacque in un… Garage!

About the Author: